Etichetta del caricatore di moduli
AEB SPA
Indicazioni e mappa

CTRL-FERM®

SISTEMA BREVETTATO PER IL MONITORAGGIO DEL PROCESSO FERMENTATIVO

Il controllo preventivo e simultaneo della produzione di CO2 e H2S è possibile grazie a Ctrl-Ferm, l’innovativo sistema brevettato da AEB ENGINEERING per la misurazione e il monitoraggio del processo fermentativo. Grazie a Ctrl-Ferm l’enologo può agire in via preventiva rilevando l’H2S prima di avvertirla in modo sensoriale, dando la possibilità di gestire al meglio gli apporti nutritivi.

AEB ENGINEERING: MASSIMA QUALITÀ E AFFIDABILITÀ

Come ogni nostro impianto, Ctrl-Ferm viene realizzato dalla nostra divisione AEB ENGINEERING, che, grazie a una produzione 100% interna e on-site, garantisce la massima qualità e l’affidabilità delle tecnologie AEB. L’unicità di AEB ENGINEERING è data dal supporto costante dei nostri tecnici, sia in fase di installazione che nel post-vendita. Per un servizio senza eguali, flessibile e personalizzato in base alle esigenze del cliente.

PRINCIPALI ORIGINI DELL’H2S IN FERMENTAZIONE

La fermentazione alcolica dei mosti è un processo complesso che richiede un’attenta e calibrata nutrizione dei lieviti. Annata, terroir, cultivar, cinetica degli LSA e tecnologia di vinificazione influenzano l’esigenza nutrizionale dei lieviti, con il rischio di ottenere fermentazioni lente, arresti o comparsa di odori sgradevoli. Inoltre, errori di solfitaggio del mosto o una cattiva gestione degli apporti di O2 nelle fasi inziali della fermentazione possono compromettere il prodotto finale. La presenza di H2S indica quando è necessaria l’aggiunta di nutrienti al fine di evitare la formazione di off-flavour, migliorando così la qualità dei vini.

Il controllo preventivo e simultaneo della produzione di CO2 e H2S è possibile grazie a Ctrl-Ferm, il sistema brevettato dal nostro gruppo per la misurazione e il monitoraggio del processo fermentativo.

VANTAGGI

  • Misurazione accurata e senza interferenze della quantità di CO2 e di H2S
  • Controllo del processo a distanza grazie al telerilevamento con SIM
  • Installazione facilitata e rapida
  • Strumento indispensabile per orientare l'enologo verso le giuste scelte di nutrizione
  • Elaborazione di vini aromatici netti, più complessi, senza note di riduzione negative

 

  • DETRAZIONI FISCALIPossibilità di accedere al credito d’imposta, che garantisce la detrazione fiscale nella misura del 10% del costo dell’attrezzatura

GAMMA

Sono disponibili due modelli di Ctrl-Ferm a seconda delle esigenze della cantina:

 

  • per il controllo di 1 singola vasca;
  • per il controllo di 5 vasche in contemporanea.

COMPONENTI

Ctrl-Ferm si compone di:

 

  • Tubo di aspirazione gas: per aspirare il gas che si accumula nella porzione superiore del serbatoio in fermentazione. Questo collettore si appoggia sul chiusino superiore della vasca;
  • 2 sensori di gas: uno per la rilevazione della CO2 e l’altro per la rilevazione dell’H2S, parametrati in modo specifico;
  • Un’unità di controllo: collegata ad un server mediante un sistema di comunicazione tramite SIM dati per tenere sotto controllo la produzione dei gas;
  • SD Card.

FUNZIONAMENTO

Il funzionamento di Ctrl-Ferm è molto semplice: una volta posizionato il rilevatore nel serbatoio, l’impianto comincia ad aspirare il gas e, tramite speciali cellule sensoriali, viene elaborato un grafico relativo alle quantità rilevate di CO2 e l’H2S, visibile dall’enologo su una specifica dashboard in rete oppure anche a distanza, sul proprio smartphone.

Ctrl-Ferm

Ingressi e uscite di Ctrl-Ferm

Simulazione di installazione di Ctrl-Ferm in cantina

Schema di funzionamento di Ctrl-Ferm

DOCUMENTAZIONE

Download

CTRL-FERM
Vuoi essere sempre informato su tutte le novità, iniziative ed eventi del Gruppo?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!