Etichetta del caricatore di moduli
Filtri
Applica
Rimuovi filtri

VINO DEALCOLIZZATO

Bilanciare l'aroma e il gusto di un vino analcolico è sia una scienza che un'arte. I vini dealcolizati presentano cambiamenti significativi nel profilo sensoriale e nella qualità in termini di aroma, gusto e sensazione boccale/mouthfeel. Per questo motivo, in collaborazione ccon i principali produttori di vino del mondo, abbiamo creato NXT Aratan Balance Red e NXT Aratan Balance White, una miscela naturale di tannini proantocianici, gomma arabica e derivati del lievito accuratamente formulata per bilanciare l'aroma e il gusto dei vini rossi e bianchi disalcolici e migliorarne la qualità complessiva.

2 Prodotti
Filtri

Le tecniche utilizzate per la dealcolazione di un vino finito sono tre:

 

DISTILLAZIONE SOTTOVUOTO 

Si tratta di un processo in due fasi che prevede il trasferimento del vino attraverso una colonna di distillazione a una temperatura di 30 °C per estrarre delicatamente i composti altamente volatili; questo processo viene ripetuto per rimuovere l'alcol. Tuttavia, alcuni composti attivi a livello aromatico evaporano con l'alcol.

 

OSMOSI INVERSA

È una forma di nanofiltrazione che utilizza un processo di filtrazione a membrana che filtra i composti aromatici e fenolici prima di rimuovere l'alcol per distillazione. L'acqua rimanente viene aggiunta nuovamente al vino filtrato. Questo metodo utilizza grandi quantità di acqua e l'etanolo rimosso è troppo diluito per essere riutilizzato o riutilizzato.

 

COLONNA A CONO ROTANTE

Attraverso questo metodo l'evaporazione dell’alcol dal vino avviene tramite la rotazione di coni con un processo che avviene sotto vuoto. La tecnica si basa su distillazione e bassa temperatura per ridurre il livello di alcol. Solo una parte del vino viene completamente de-alcolizzata con gli aromi de-aromatizzati, in modo da ridurre al minimo la perdita complessiva di aroma.