Etichetta del caricatore di moduli
AEB SPA
Indicazioni e mappa

Lean manufacturing in AEB

Si sono appena conclusi i primi due cantieri di Lean Production aperti nello stabilimento di Brescia.
La produzione snella (Lean production) è un insieme di principi, tecniche e metodi per la gestione dei processi operativi, che mira ad aumentare il valore percepito dal cliente finale e a ridurre sistematicamente gli sprechi, grazie al coinvolgimento di persone motivate al miglioramento continuo.
I primi concetti furono introdotti già dal 1902 da Sakichi Toyoda. Dal 1949 al 1975 venne messo a punto il Toyota Production System che nei decenni successivi verrà copiato in tutte le principali realtà produttive del mondo con il nome di Lean Manufacturing.

Anche AEB ha, dall’anno scorso, deciso di adottare la filosofia della Lean Production convinta che la sua adozione a tutti i livelli aziendali porterà significativi aumenti di competitività su tutti i mercati nei quali operiamo.

Da marzo a giugno due squadre di colleghi (Massimo Lombardi, Marco Caprio, Fabiana Guarinoni, Saad El Sayed, Davide Rocco, Alessandro Cipriani, Paolo Disetti, Matteo Este, Tiziano Gervasi, Romano Mainetti), coordinati dal Lean Sensei Luca Galloni, hanno lavorato insieme per introdurre i concetti di Lean Production all’interno di 3 box produttivi dedicati alla produzione della Gomma Arabica.

I due gruppi hanno lavorato insieme per applicare il principio base di Lean Production: le 5S.
5S (Seiri = Selezionare ed Eliminare; Seiton = Stabilire posizioni; Seiso = Scoprire i problemi con la pulizia; Seiketsu = Stabilire nuovi Standard; Shitsuke = Mantenere e migliorare gli Standard) è una metodologia per l’organizzazione del luogo di lavoro tramite pulizia, semplificazione, ordine e standardizzazione.

Nei tre mesi di lavoro i due team hanno lavorato con motivazione sempre crescente e hanno individuato nei box prescelti 162 criticità che hanno originato altrettante azioni di miglioramento. 112 azioni sono state portate a termine nei tre mesi del progetto con spese molto limitate. Altre 50 azioni sono ancora in corso e saranno terminate a breve.

Tutte le azioni sono state volte a migliorare:
- Pulizia (secondo gli standard HACCP); 
- Sicurezza (eliminando forklift e scale); 
- Efficienza (riducendo i tempi delle lavorazioni).

Il 30 Giugno i due gruppi hanno presentato il risultato dei loro cantieri al management aziendale che si è complimentato per l’ottimo lavoro svolto. Presto nuovi cantieri verranno aperti in altri box dello stabilimento di Brescia e negli uffici, in modo che la filosofia del Lean Production sia presto diffusa in tutta l’azienda.

Vuoi essere sempre informato su tutte le novità, iniziative ed eventi del Gruppo?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui