Etichetta del caricatore di moduli
AEB SPA
Indicazioni e mappa

SCAMBIO CATIONICO

Grazie all’esperienza pluriennale nel campo delle biotecnologie nel settore vitivinicolo, i tecnici specializzati dei laboratori AEB hanno realizzato una linea dedicata alla tecnologia elettrochimica degli scambiatori ionici. La gamma è stata pensata per ottimizzare la stabilizzazione tartarica, e per la rigenerazione delle resine a scambio ionico mediante soluzioni specifiche di acido solforico.

LA STABILIZZAZIONE TARTARICA DEL VINO MEDIANTE SCAMBIO CATIONICO

Durante la sua conservazione, un vino può sviluppare delle precipitazioni dei sali di tartrato che formano un deposito sul fondo della bottiglia, e questo influenza negativamente l’opinione del consumatore. Per prevenire questo fenomeno, oltre alla tradizionale stabilizzazione a freddo, esistono preparati realizzati con lo scopo di migliorare la stabilizzazione tartarica del vino. Attualmente è disponibili un metodo elettrochimico atto a svolgere la stabilizzazione tartarica dei vini, e consiste in una tecnologia innovativa che sfrutta l'azione di resine a scambio ionico. Le resine poi andranno rigenerate per mantenere l’efficienza nei trattamenti.

 

GAMMA AEB DEDICATA ALLO SCAMBIO IONICO

Per la stabilizzazione tartarica mediante l’utilizzo di resine a scambio cationico, troviamo nella gamma AEB rigeneranti igienizzanti acidi quali, Acid+ e Acid+ Demi, adatti a rigenerare le resine cationiche e porle nuovamente nella condizione di scambiare ioni H+ con il vino.

La linea si completa con uno stabilizzante per precipitazioni tartariche, pH-Stab 2.0, che consente di diminuire i sali di potassio e calcio nel vino rendendolo stabile dal punto di vista delle precipitazioni tartariche, e la diminuzione di ioni elettropositivi abbassando il pH dei vini trattati. Infine, disponiamo di Alca-, formulato liquido alcalino adatto per la detergenza delle resine cationiche attivato con fosfonati per una migliore azione bio-distaccante.

Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui