CONVENTION DI GRUPPO 2018: TANTO ENTUSIASMO E NUOVE IDEE

27/04/2018

Interessante, stimolante, soddisfacente, e chi più ne ha più ne metta. La Convention 2018 ha raccolto tutte le evoluzioni positive, lo spirito e la filosofia collaborativa che caratterizzano il nostro gruppo.

L’appuntamento annuale con il management aziendale si è tenuto dal 9 al 12 aprile presso la sede centrale di Brescia. Ad aprire i lavori il discorso inaugurale a cura di Mario Tomasoni, Chief Executive Officer del gruppo che ha dettagliatamente presentato i risultati soddisfacenti del 2017 e soprattutto i pilastri del futuro piano industriale 2019-2022, che sarà poi oggetto del lavoro di approfondimento che si è svolto nei giorni successivi, coinvolgendo nel processo di elaborazione strategica ben 35 colleghi, fra cui numerosi colleghi della fascia dei 30enni, che costituiranno naturalmente il futuro della nostra azienda. Sono seguite le relazioni delle ultime novità e le attività future nei settori enologia, food, birra, ricerca e sviluppo, e comunicazione. Trasversale e di stimolo per tutti i mercati, è stato l’intervento a cura di Luca Zavarise, responsabile di Innotec, importante realtà del mondo delle attrezzature acquisita di recente, che ha infuso ulteriore linfa vitale, competenze e know-how a tutte le nostre filiali.

Particolare attenzione hanno riscontrato anche i dati presentati da Massimo Scolari, Chief Financial Officer, e Silvia Engheben, Group Controller: il fatturato e l’EBITDA aziendale sono cresciuti nonostante l’esigua vendemmia dell’emisfero settentrionale, anche grazie al positivo apporto avuto dall’acquisizione di Innotec. Oltre a questo sono state evidenziate le principali direttrici di crescita che guideranno il gruppo nel 2018: investimenti in immobilizzazioni, ricerca e sviluppo, marketing e fiere; nuove assunzioni; la continua attenzione ai costi fissi; il lancio di nuovi prodotti, e specifici progetti nell’ambito dei vari business.

Ampia partecipazione e confronto hanno animato anche le presentazioni dei responsabili delle filiali, che hanno condiviso con tutti i presenti casi di successo e nuove opportunità che hanno saputo cogliere nel loro Paese.

La Convention è terminata con i gruppi di lavoro al fine di individuare i nuovi passi strategici e le aree di miglioramento per l’enologia, la birra, la ricerca, le attrezzature e il food. L’esito degli incontri è stato particolarmente entusiasmante, creando ottime premesse per il futuro.

Insomma, sono stati quattro giorni intensi e ricchi di stimoli. Ma con un unico comune denominatore: crescere significa crescere insieme, grazie alla collaborazione, alle idee e al desiderio di sfruttare nuove opportunità. “È così che abbiamo superato brillantemente la disastrosa vendemmia che ha segnato il 2017, la peggiore degli ultimi 50 anni”, - ha affermato con orgoglio il CEO Mario Tomasoni. “Ci abbiamo creduto fino in fondo: abbiamo investito 1 milione di euro in attività di ricerca, sviluppo e di controllo qualità, abbiamo destinato 250.000 euro a studi e ricerche con enti e università; e non da meno abbiamo assunto nuovo personale, fra cui oltre 15 nuovi commerciali. Senza dimenticare la nuovissima sede argentina”, ha continuato Tomasoni.

Non solo: nel corso del 2017 abbiamo introdotto - solo in enologia - 24 nuovi prodotti. Numerose novità hanno costellato anche il settore birra e la detergenza, nei quali siamo stati in grado di crescere anche grazie alla capacità di sfruttare nuove opportunità e realtà che si sono affacciate sul mercato.

A ciò si aggiunge l’attenta e costante attività regolatoria, al fine di allineare i prodotti alle continue evoluzioni normative a livello globale, e l’intensa attività dei comitati tecnici specifici per ciascuna unità di business, compreso un gruppo dedicato esclusivamente alla tematica della qualità.

Che dire? Gli stimoli e le possibilità non mancano. La voglia di crescere e di misurarsi con nuove sfide è tanta. Ci sono tutti i presupposti affinché il 2018 sia un altro anno da record!

Ecco a voi alcuni momenti della nostra Convention…

Materiali e sala pronta per l’apertura dei lavori.


Benedetto Amoroso, Responsabile della Business Unit Enologia parla delle numerose attività e opportunità del settore.


Nicoletta Facondini, a capo della filiale ungherese; di recente nominata Country Manager di AEB Deutschland e Responsabile Vendite Italia.


Un momento della presentazione di Philippe Cario, che dirige la Business Unit Birra.


Luca Zavarise, responsabile di Innotec, mostra ai partecipanti alcune attrezzature e tecnologie.


Marco Bertaccini, Responsabile di AEB USA, prova per primo il visore 3D per ispezionare virtualmente i macchinari Innotec.


La curiosità cresce e anche il nostro CEO sperimenta la visione virtuale.


Ari De Mari, Country Manager di AEB Portogallo.


Luca Zavarise spiega il funzionamento di una delle attrezzature Innotec, in questo caso un attuatore pneumatico per valvole a farfalla.


La prova di degustazione di Pinot Nero per comparare i tannini della linea Ellagitan Barrique, che hanno registrato un grande successo sul mercato.


Jeronimo Chaud, Responsabile della filiale argentina che di recente ha completamente rinnovato la sua sede.


Il Business Unit Manager Francesco Dragotto parla dei risultati e dei passi futuri in ambito Food.


Jose Manuel Alvarez, a capo di AEB Iberica.


Gilles Goemaere, tecnico-commerciale della Divisione Birra in Francia, presenta le proposte strategiche emerse durante il gruppo di lavoro sulla birra.


Momenti di convivialità durante la cena al Ristorante Cascina Brugnola.

 

Back to top

Newsletter

Vuoi essere sempre informato su tutte le novità, iniziative ed eventi del Gruppo? Iscriviti subito alla nostra newsletter!

Seleziona il business di tuo interesse

Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.